Consiglio Nazionale delle Ricerche
Istituto di Fisiologia Clinica
     
Italian Mass Spectrometry Society
Home Comitato e Relatori  Informazioni Generali  Sponsorships
Registrazione  Sede del Corso  Programma  Sistemazione Alberghiera  Contatti

LC-MS 2014

Corso avanzato sull'accoppiamento della spettrometria di massa con tecniche di separazione in fase liquida

Lucca, Complesso San Micheletto, 23-26 Giugno 2014

INTRODUZIONE

Dopo il notevole impatto avuto dalla spettrometria di massa nel campo della chimica organica, grazie soprattutto al suo accoppiamento con la gas-cromatografia, negli ultimi anni si è assistito a uno sviluppo forse ancora maggiore nel campo biologico e medico-farmaceutico. Alla base di questo ampliamento del bacino di utenza sono principalmente le moderne tecniche di ionizzazione in fase liquida, che hanno permesso, tra le altre cose, un efficiente accoppiamento della spettrometria di massa con la cromatografia liquida ad alta risoluzione e con altre tecniche di separazione in fase liquida. Il corso si propone di trasferire le attuali conoscenze ai possibili utenti mediante lezioni teoriche ed esempi di applicazioni in vari campi. Particolare attenzione verrà rivolta al “come fare” dando ampio rilievo agli aspetti pratici della messa a punto strumentale. Questa edizione segue le dieci edizioni, tenutesi negli anni 1994, 1995, 1996, 2000, 2002, 2004, 2006, 2008, 2010 e 2012.  

Il programma prevede, dopo una introduzione di carattere storico sui vari metodi di interfacciamento LC-MS, una descrizione dettagliata della Electrospray Ionization (ESI), della Atmospheric Pressure Chemical Ionization (APCI) e della Atmospheric Pressure PhotoIonization (APPI), le tecniche di ionizzazione in fase liquida più largamente utilizzate. Verranno inoltre trattati argomenti di indiscutibile interesse innovativo, come l'uso delle tecniche di microfluidica (ossia l'impiego dei cosiddetti "chip"), le varie modalità di "spettrometria di massa tandem", i nuovi metodi di ionizzazione "Ambient", la spettrometria di mobilità ionica e gli aspetti connessi con l'impiego della spettrometria di massa in fase liquida per determinazioni quantitative ad elevata sensibilità e selettività. Saranno inoltre presentati esempi di applicazioni in vari settori, quali quello agroalimentare, ambientale, tossicologico e biomedico.  

Ai partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.